Cordoglio Ermini per scomparsa Gianni Mura "maestro giornalismo"

Bla

Roma, 21 mar. (askanews) - "Un maestro del giornalismo, un uomo di grande generosità". Il vicepresidente del Csm David Ermini si unisce al cordoglio della famiglia per la scomparsa di Gianni Mura. "Ci ha raccontato in questi anni la bellezza e la fatica dello sport come pochi altri. Di lui - aggiunge Ermini - ricordo l'entusiasmo e la disponibilità con cui nei mesi scorsi ha contribuito, scrivendo da par suo il capitolo sullo sport, alla riuscita del volume 'Vittorio Bachelet. Gli anni 70 tra speranze e disillusioni' che il Csm ha pubblicato a quarant'anni dall'omicidio. Con Mura - conclude - se ne va un cronista di razza, il vero erede di Gianni Brera".