Corea, crollo in un bar: due morti e 16 feriti fra cui 8 atleti -2-

Ihr

Roma, 27 lug. (askanews) - Giocatori e giocatrici di pallanuoto americani si trovavano in questo night club per celebrare il titolo mondiale della loro squadra femminile, ma tutti sono "sani e salvi", ha detto il boss della pallanuoto statunitense Christopher Ramsey, che ha descritto l'incidente come una "terribile tragedia".

Erano presenti anche le squadre della Nuova Zelanda e dell'Australia.

"Stavamo ballando quando siamo caduti da cinque o sei metri. Dopo tutti si sono precipitati all'esterno del bar", ha raccontato un atleta neozelandese alla radio neo-zelandese Radio Sport.