Corea del Nord lancia missile balistico, allerta in Giappone

(Adnkronos) - Nuova, pericolosa provocazione da parte di Pyongyang. La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico che ha sorvolato il Giappone, un'escalation per la quale il capo del governo di Tokyo, Fumio Kishida, ha parlato di "comportamento violento". Nelle prossime ore il primo ministro giapponese avrà un colloquio telefonico con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

Corea del Nord lancia missile balistico, allerta in Giappone
Corea del Nord lancia missile balistico, allerta in Giappone

A dare notizia del test sono stati i vertici militari sudcoreani: lo Stato maggiore ha riferito che i nordcoreani hanno lanciato un missile balistico a medio raggio, che ha sorvolato la parte orientale dell'arcipelago giapponese, raggiungendo una distanza di 4.500 chilometri e un'altitudine di 970, prima di finire nell'Oceano Pacifico. Dopo il lancio, Tokyo ha emesso un avviso chiedendo ad alcuni residenti di due regioni settentrionali del Paese di evacuare nei rifugi.

USA - Gli Stati Uniti "condannano fermamente la sconsiderata e pericolosa decisione della Corea del Nord", si legge in una nota del portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, nella quale si riferisce che il consigliere Jack Sullivan ha parlato con i suoi colleghi di Seul e Tokyo, consultandosi "sulle risposte internazionali adeguate e robuste" da dare alla nuova provocazione di Pyongyang.

Sullivan ha poi ribadito "il fermo impegno degli Stati Uniti per la difesa del Giappone e della Repubblica di Corea: gli Stati Uniti continueranno a impegnarsi per limitare la capacità della Nordcorea di portare avanti i suoi programmi vietati di missili balistici e armi di distruzione di massa, anche con gli alleati e i partner delle Nazioni Unite".

VIDEO - Allerta massima: Pyongyang lancia missile balistico che sorvola il Giappone

UE - "Condanniamo fermamente il tentativo deliberato della Corea del Nord di mettere a rischio la sicurezza nella regione lanciando un missile balistico sul Giappone. Un'aggressione ingiustificata e una palese violazione del diritto internazionale. L'Ue è solidale con Giappone e Corea del Sud", scrive su twitter il presidente del Consiglio europeo Charles Michel.