Corea del Nord taglia tutte le comunicazioni con la Corea del Sud -2-

Sim

Roma, 9 giu. (askanews) - Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, l'iniziativa arriva dopo le forti proteste di Pyongyang per i volantini ritenuti diffamatori per il Paese e il suo leader Kim Jong Un inviati dalla Corea del Sud.

Secondo la Kcna, la sospensione di tutte le linee di comunicazione "sar la prima di una serie di azioni che la Corea del Nord intende intraprendere dal momento che ritiene che non ci sia bisogno di colloqui faccia a faccia o che ci siano questioni da discutere tra le due Coree".