Corea, lanciati dal Sud palloncini e cioccolata verso il Nord

Incheon (Corea del Sud), 24 apr. (LaPresse/AP) - Gruppi di attivisti dei diritti umani e disertori nordcoreani hanno lasciato volare in aria dalla Corea del Sud 30 giganteschi palloni ai quali hanno attaccato volantini propagandistici e scatole di snack al cioccolato verso il Nord. All'evento, che è stato organizzato proprio al confine fra le due Coree, hanno partecipato cinque diverse organizzazioni fra cui anche la Coalizione per la libertà della Corea del Nord, gruppo a sostegno dei diritti umani nel Nord, con membri provenienti da Stati Uniti, Sud Corea e Giappone. I partecipanti hanno inviato circa 200 chili di snack al cioccolato e 3mila volantini. I gruppi per i diritti umani hanno denunciato il recente lancio del razzo non riuscito da parte del governo della Corea del Nord. Fra i messaggi, ne è stato mandato uno con su scritto: "I soldi spesi per il lancio del missile sarebbero stati sufficienti a sfamare 19 milioni di nordcoreani per un anno".

Ricerca

Le notizie del giorno