Cori in Aula da Lega-Fdi contro Conte: "Piantala, vergognati"

webinfo@adnkronos.com

Proteste dell'opposizione contro il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in Aula alla Camera per le comunicazioni sul Mes. Appena il premier nomina nella sua informativa Matteo Salvini, scattano i cori da Lega-Fdi: "Piantala", "Ora basta". "Vergognati", inveisce qualcuno. Il presidente Roberto Fico è costretto a riportare la calma in aula. "Colleghi, ora basta, lasciamo terminare il presidente Conte".  

Tra i contestatori, la presidente di Fdi, Giorgia Meloni e il leghista Claudio Borghi. "Sta dicendo che Di Maio sapeva", afferma il deputato della Lega quando il premier spiega che il precedente governo era al corrente dello sviluppo della vicenda. E poi rivolto a Di Maio dice: "Alzati, vattene". "La vedo molto attivo", replica Conte rivolto proprio a Borghi. 

 

 

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.