Corinaldo, Gelmini: rabbia per vittime, angoscia per abisso valori

Red/Sim

Roma, 3 ago. (askanews) - "Il quadro che emerge dalle indagini che hanno portato alla cattura dalla banda di giovani dello spray al peperoncino, che seminò morte e terrore a Corinaldo, oltre a riaprire la ferita per le vite spezzate in quella tragica notte, suscita rabbia e indignazione. Ma anche un senso di angoscia per l'abisso valoriale di quei giovani criminali privi di qualsiasi scrupolo. Spero che paghino per intero i delitti che hanno commesso e che comprendano l'enormità delle conseguenze delle loro azioni, che hanno strappato alla vita anche ragazzi quasi loro coetanei. La nostra gratitudine invece ai carabinieri e agli inquirenti per aver posto fine alle razzie di questi delinquenti che avrebbero potuto fare altre giovani vittime": lo ha affermato Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia, in una nota.