Corinna Schumacher: "Le cose grandi iniziano con piccoli passi"

Corinna Schumacher insieme al marito Michael nel paddock del Gp del Brasile nel 2006 (AP Photo/Daniel Maurer)

A pochi giorni dal sesto anniversario del'incidente sulla neve che è quasi costato la vita a Michael Schumacher, la moglie Corinna ha rilasciato alcune dichiarazioni che accendono un lumicino di speranza sullo stato di salute della leggenda della Formula 1. Secondo quanto riferito dal tabloid britannico Mirror, la donna avrebbe detto ai tifosi del marito: "Le cose grandi iniziano con piccoli passi. Molte piccole particelle possono formare un enorme mosaico".

LEGGI ANCHE: Da Leclerc a Sensi, le sexy fidanzate degli sportivi al top

VIDEO - La figlia di Schumacher corre... a cavallo!

Il riferimento è quello alla notizia uscita lo scorso settembre, quando la stampa francese aveva annunciato che il pilota tedesco era stato ricoverato in gran segreto all'ospedale Georges-Pompidou di Parigi per essere sottoposto a una cura con cellule staminali.

La moglie del sette volte campione del mondo ha voluto ringraziare i fan del marito, che la prossima settimana lanceranno la nuova pagina di social media "KeepFightingMichael": "Insieme siete più forti - ha detto Corinna - ed è esattamente così che le forze combinate del movimento 'KeepFighting' rendono più facile incoraggiare gli altri".

LEGGI ANCHE: "La moglie di Schumacher sta nascondendo la verità"

"KeepFighting" è anche il nome della fondazione della famiglia Schumacher che supporta altre vittime di incidenti e investe nella ricerca su cervello e midollo spinale.

Il presidente del fan club Reiner Ferling ha dichiarato di sperare di rivedere Schumacher di nuovo in pubblico: "Purtroppo il sesto anniversario dell'incidente di Michael sta per arrivare - ha commentato -. Sei anni pieni di speranza che Michael un giorno uscirà di nuovo in pubblico.". "Sappiamo che Michael è in buone mani - ha continuato Ferling - e che ottiene amore e attenzioni. Michael può ritenersi fortunato ad avere una famiglia così forte alle spalle. Come fan club, daremo tutti i tipi di supporto che potremo fornire."

VIDEO - Tutto quello che forse non sai su Michael Schumacher

Michael Schumacher subì una grave lesione cerebrale a causa di un incidente sugli sci sulle Alpi francesi il 29 dicembre 2013 e fu tenuto in coma farmacologico per sei mesi. Da allora poco o nulla è stato rivelato sulle sue condizioni. A questo proposito, non più tardi di un mese fa, Corinna aveva detto alla rivista She's Mercedes: "Vi preghiamo di capire che stiamo seguendo i desideri di Michael, mantenendo la totale privacy su un argomento così delicato come il suo stato di salute".

LEGGI ANCHE: Schumacher è cosciente? Mistero sulle condizioni del tedesco