Cornavirus, Gallera: zona rossa ha senso se misura tempestiva

Mch

Milano, 6 mar. (askanews) - L'istituzione di una zona rossa è "una misura che ha un senso quando c'è tempestività. Se fosse arrivata una risposta tre giorni fa sarebbe stata evitata questa incertezza". Lo ha detto l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, parlando della possibilità di istituire una nuova zona rossa nel Nord Est del Bergamasco per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

Non decidere, ha sostenuto Gallera, oltre a causare "incertezza" per cittadini e imprese "nella peggiore delle ipotesi ha portato qualcuno a scegliere indicazioni diverse, come spostarsi da quel territorio. Più che prendere atto che tre giorni fa c'era stato un orientamento dell'Istituto superiore della sanità che aveva trovato in noi una valutazione positiva...traete voi le vostre conseguenze", ha detto Gallera. L'assessore ha chiosato ricordando che quella zona del Bergamasco "per numero di casi e numero di abitanti è quella che dopo la zona rossa ha la maggiore incidenza di casi per abitante".