Cornavirus, De Poli (Udc), stop tasse nel 2020

Pol/Vlm

Roma, 20 mar. (askanews) - "Sospendere tributi e contributi almeno per un anno; proroghe sui termini di pagamento, ridurre le imposte sugli immobili turistici e,ancora, indennizzi alle imprese turistico-ricettive e strutture termali che registrino un calo di fatturato a causa del Covid-19". A chiederlo al governo è il senatore Udc Antonio De Poli.

"Purtroppo, il comparto turistico è quello che soffrirà per più tempo. Dobbiamo lavorare su due fronti: da un lato fronteggiare l'emergenza e, dall'altro, prepararci anche al 'dopo', visto che quando tutto sarà finito sarà indispensabile sollecitare la domanda interna e anche dall'estero per un Paese come l'Italia che vive di turismo".