Cornavirus, Sala: chiudiamo tabaccai, ma non alimentari domenica

Lme

Milano, 20 mar. (askanews) - "Con i sindaci ci siamo detti, ci dispiace, ma serve chiudere i tabaccai", lo ha detto, intervenendo in diretta al TG1, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, parlando delle ipotesi di nuove restrizioni alle attività commerciali per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Il sindaco ha affrontato anche il tema dei supermercati: "Per noi è sbagliato chiudere i supermercati la domenica perché già così si registra affollamento e se ne potrebbe avere ancora di più. Si chiude via via, ma si tutelano le filiere indispendabili, come le farmacie e gli alimentari".

"Milano deve essere un fronte di resistenza - ha concluso Sala - anche perché se carichiamo troppo il Servizio Sanitario questo crolla, il tema è non portare altri contagiati in ospedale".