Coronaviris, Zaia: pronti a produrre mascherine in Veneto

Bnz

Venezia, 14 mar. (askanews) - Il Veneto potrebbe produrre le mascherine "made in Veneto".

"Siamo in attesa di un'autorizzazione, un'altra ce l'abbiamo ma ne manca ancora una, siamo bnuon punto, se abbiamo l'autorizzazione dopo qualche siamo in grado di avviare la distribuzione. Siccome noi veneti siamo avanti abbiamo già prodotto e potremo inziare la distribuzione dopo qualche ora".

A dirlo il presidente del Veneto, Luca Zaia nel corso del punto stampa sull'emergenza coronavirus presso la Protezione Civile a Marghera.

"In ogni caso - ha aggiunto Zaia - chi ha la mascherina fa bene a utilizzarla perché . Purtroppo non ce ne sono e anche noi stiamo comprando da Sud Africa, America latina, India, Cina ma le difficoltà sono moltissime, le compriamo per rifornire i nostri sanitari. Voglio ricordare che tutti i paesi del mondo non trovano mascherine, ci stiamo attrezzando per vedere se stiamo produrre qualcosa di alternativo. Forse abbiamo trovato una fornitura di respiratori meccanici che salvano la vita in Svizzera. Del resto, anche gli Usa hanno dichiarato lo stato di emergenza, paese dopo paese lo dichiara, adesso siamo nel mare grosso, la nostra nave arriverà in porto ma lo ripeto state a casa, evitate in modo tassativo di avere contatti perché questa indicazione ci salverà la vita", ha concluso il presidente del Veneto.