Coronavirus, è allerta per i passeggeri di due voli Wizz Air

Coronavirus, si cercano passeggeri di un aereo Wizz Air

L’emergenza dovuta al progressivo diffondersi del Coronavirus continua e adesso si cercato 200 passeggeri di un aereo Wizz Air. Secondo le autorità sanitarie, quelle persone avrebbero volato assieme a due contagiati. I voli in questione sono partiti da Craiova, in Romania, e sono giunti all’aeroporto Marconi Marconi di Bologna. Entrambi i voli sono stati effettuati da un Airbus A320 di Wizz Air.

Coronavirus Wizz Air, si cercano 200 passeggeri

Il primo volo ha coperto la tratta il 18 febbraio. Il secondo quattro giorni dopo e in almeno un caso tra i passeggeri c’erano anche due uomini risultati positivi al Coronavirus in Emilia Romagna. Assieme ai due contagiati avrebbero viaggiato circa duecento passeggeri. Uno di loro, che ha fatto registrare sintomi sospetti, è stato già sottoposto al test del tampone. Per ora, in attesa dei risultati, è stato messo in quarantena. Si tratta di un operatore sanitario, che avrebbe quindi rischiato di contagiare altre persone.

Si sta cercando dunque di rintracciare anche gli altri duecento passeggeri, i quali saranno tutti sottoposti a tampone. La compagnia aerea Wizz Air assicura di essere “in contatto con le autorità competenti”. Ha anche dichiarato di seguire “da vicino gli sviluppi in linea con le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità”.

Intanto sono saliti a 97 i casi di contagio da Coronavirus in Emilia Romagna, oltre 500 in totale in Italia, con 14 morti. Forse tutti riconducibili tutti al focolaio lombardo. All’ospedale di Piacenza otto pazienti sono risultati positivi al test del tampone. Tra questi c’era anche l’infermiere addetto al triage all’ospedale di Codogno (Lodi).