Coronavirus, è psicosi: Nostradamus aveva già previsto la \"grande epidemia\"? La sua profezia

LOLNEWS.IT - Gli ultimi dati sul Coronavirus iniziano a preoccupare anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità, secondo cui i contagi si attesterebbero sui 10mila casi sparsi nel mondo e le vittime sono salite a 213. Il virus è stato identificato nel dicembre 2019 in un mercato del pesce a Wuhan e in un mese circa si è diffuso in almeno 20 paesi: amanti delle più svariate teorie del complotto hanno tirato in ballo Nostradamus che, a detta loro, avrebbe predetto la grande pandemia secoli fa.

Nella quartina 2:53 leggiamo: “La grande peste nella città marittima non cesserà prima che morte sarà vendicata del giusto sangue per preso condannato innocente, della grande dama per simulato oltraggio”. Wuhan non ha sbocchi sul mare, ma il primo focolaio del virus è stato un mercato del pesce. Foto@Kikapress