Coronavirus, è vicina la chiusura degli aeroporti di Milano: resterà aperto solo Malpensa

chiusura aeroporti milano

L’Italia si avvicina alla chiusura di molti aeroporti per limitare gli spostamenti da e per la penisola, compresi quelli di Milano. La decisione non è ancora ufficiale ma sembrerebbe doversi verificare nelle prossime ore. Linate e altri chiuderanno, mentre rimarranno aperti Malpensa e Orio al Serio a Bergamo.

Imminente la chiusura di alcuni aeroporti di Milano

Già dai primi giorni dell’emergenza sanitaria gli aeroporti di Milano soffrono della mancanza di viaggiatori. Date le ultime disposizioni diffuse dal Governo le limitazioni diventano sempre più stringenti, ma non è finita qui. Entro la sera del 12 marzo 2020 si aspetta la decisione di chiudere molti degli aeroporti di tutta Italia, compreso quello di Linate. Sarà comunicato attraverso un decreto del ministero dei trasporti. Malpensa ha già provveduto a disattivare il Terminal 1 e a continuare le attività solamente al terminal 2.

L’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, solitamente utilizzato come alternativa a quelli di Milano, sarà operativo solamente per i voli di Stato, sanitari e di emergenza. È al vaglio del ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli la chiusura degli aeroporti di Verona, Ciampino, Firenze, Brindisi e Reggio Calabria. Il Decreto firmato dal presidente del Consiglio la sera dell’11 marzo lascia la responsabilità al ministro dei Trasporti. Qui si prenderanno decisioni sulle reti nazionali “al fine di contenere l’emergenza, la programmazione con riduzione e soppressione dei servizi automobilistici interregionali e di trasporto ferroviario, aereo e marittimo, sulla base delle effettive esigenze e al solo fine di assicurare i servizi minimi essenziali”.