Coronavirus, 35 italiani su nave in quarantena in Giappone -2-

Coa/Mos

Roma, 6 feb. (askanews) - Oggi sono stati appurati altri dieci casi di contagio da coronavirus a bordo della nave. Tra questi non figurano cittadini italiani: secondo quanto riferisce la televisione pubblica del Giappone, si tratta di quattro giapponesi, due americani, due canadesi, un neozelandese e una persona di Taiwan.

Sulla nave sono presenti cittadini di 56 nazionalità diverse, per un totale di 3.700 persone. Dovrebbero rimanere confinati in nave fino al 14 febbraio.