Coronavirus: in 50 da Madonna di Campiglio a Messina, sindaco 'saranno denunciati' (2)

Coronavirus: in 50 da Madonna di Campiglio a Messina, sindaco 'saranno denunciati' (2)

(Adnkronos) – "Confido nel senso di responsabilità di ognuno – conclude il sindaco peloritano –. Il rischio che stiamo correndo è quello di un contagio esponenziale". Uno dei c Ci rendiamo conto della gravità della situazione? Adesso che vi è la certezza che almeno uno di questi soggetti che componevano la comitiva di sciatori ha contratto il Coronavirus, non è più tempo di omertà o di incertezze: autodenunciatevi e consentiteci di diffondere i vostri nominativi, solo così si potrà intervenire per evitare il peggio".   "Mi sarei aspettato più senso di responsabilità da soggetti che sono anche medici, professionisti e notabili della città – conclude De Luca – specie perché di ritorno dalle zone dei primi focolai del virus. Considerato il generale senso di imprudenza che continuiamo a registrare, sto valutando di fare un’altra ordinanza che impedisca a tutti di uscire da casa eccetto per motivi seri che vanno certificati. Mi auguro che per le ore 19.00 avrò già ricevuto le prime autosegnalazioni in modo da potere informare la collettività in diretta dalla pagina Facebook, De Luca Sindaco di Messina, e rendere pubblici i nomi di tali soggetti, a tutela dei cittadini che nei giorni successivi al loro ritorno in città sono entrati in contatto con loro".