Coronavirus, 583 casi tra operatori sanitari

Mpd

Roma, 10 mar. (askanews) - Sono stati diagnosticati 583 casi di contagio da coronavirus tra operatori sanitari, indicando la possibilità di trasmissione nosocomiale dell'infezione. E' quanto evidenzia il prospetto diffuso dall'Istituto Superiore di Sanità secondo cui questo dato potrebbe essere sottostimato in quanto per una parte dei casi, soprattutto quelli diagnosticati più recentemente, non è stata ancora completata l'indagine epidemiologica Attualmente - si legge - non è possibile ricostruire, per tutti i pazienti, la catena di trasmissione dell'infezione. La maggior parte dei casi segnalati in Italia riportano un collegamento epidemiologico con altri casi diagnosticati in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, le zone più colpite dall'epidemia.