Coronavirus, 811 morti in Cina, più della Sars nel 2002-2003

Orm

Roma, 9 feb. (askanews) - Con 811 morti e 37.198 casi di contagio in Cina, il nuovo coronavirus ha superato per bilancio dei decessi l'epidemia della Sars nel 2002, che aveva provocato 774 morti.

Il nuovo bollettino emesso oggi dalle autorità cinesi aggiunge 89 morti e 2.656 nuovi contagiati, dati che secondo gli esperti sembrano indicare a un rallentamento della diffusione del virus in Cina.(Segue)