Coronavirus,accordo sindacato Usa con Fca, Gm e Ford su sicurezza

A24/Pca

New York, 18 mar. (askanews) - Le tre grandi case automobilistiche di Detroit hanno raggiunto, ieri sera, un accordo con lo United Auto Workers, il principale sindacato dei lavoratori del settore, per una parziale chiusura a rotazione degli impianti negli Stati Uniti e per l'adozione di maggiori misure di sicurezza per i dipendenti, vista l'emergenza coronavirus. L'accordo è stato raggiunto dopo una contrattazione singola con General Motors, Ford e Fiat Chrysler, che avevano respinto l'iniziale richiesta del sindacato di chiudere tutti gli impianti per due settimane. (segue)