Coronavirus, Afghanistan: pandemia può provocare 110mila morti

Fco

Roma, 24 mar. (askanews) - La pandemia di coronavirus potrebbe uccidere fino a 110mila persone in Afghanistan e contagiare l'80 per cento della popolazione, se non fossero prese misure drastiche. Lo ha annunciato il ministro della Salute pubblica del Paese, Ferozuddin Feroz, nel corso di una conferenza stampa.

"Le nostre stime sono scioccanti", ha dichiarato Feroz ai giornalisti a Kabul.(Segue)