Coronavirus, Albergatori Terme lanciano raccolta fondi

Bnz

Padova, 14 mar. (askanews) - Gli albergatori delle Terme di Abano e Montegrotto uniti per sostenere le strutture sanitarie che stanno lottando contro il Coronavirus. In queste ore hanno lanciato una raccolta fondi che ha l'obiettivo di coinvolgere i clienti.

L'iniziativa ha ottenuto l'appoggio trasversale di molti imprenditori, da Federalberghi al Consorzio Terme Colli Marketing, ente unico di promozione turistica del territorio che rappresenta anche cantine, musei e produttori agricoli della zona dei Colli Euganei in provincia di Padova.

"Abbiamo fatto un primo passo e speriamo che tanti altri si uniscano a questa iniziativa. Abbiamo versato a nome degli albergatori delle Terme 15mila euro sul conto corrente della Regione Veneto per contribuire alle problematiche sanitarie e di cura portate dal Coronavirus. Gli imprenditori, nonostante il momento di grande difficoltà legato alla chiusura delle strutture alberghiere e degli esercizi commerciali, hanno voluto dare un segno tangibile a chi sta lottando contro il virus.

E' il momento della solidarietà e speriamo che in tanti aiutino medici e infermieri che da giorni lavorano senza sosta." afferma Emanuele Boaretto, Presidente di Federalberghi Terme. L'obiettivo è quello di coinvolgere il maggior numero di persone possibile. Per questo sulla piattaforma Gofundme è stata attiva una raccolta fondi "Aiutiamo chi combatte il coronavirus" (https://gf.me/u/xqxnm7) condivisa anche sui social e sul sito del Consorzio e degli albergatori.