Coronavirus, Alessia Marcuzzi: “Torneremo ad abbracciarci”

AlessiaMarcuzzicoronavirus

Per lanciare un messaggio positivo durante l’emergenza Coronavirus, Alessia Marcuzzi ha deciso di organizzare una sorta di “challenge” in cui ha invitato i fan e le persone a lui care a condividere foto e immagini delle persone a cui vogliono bene. Lei stessa ha dato l’esempio in prima persona, condividendo le foto delle persone a lei più care: i figli Tommaso e Mia, il marito paolo Calabresi Marconi e anche gli ex, Simone Inzaghi, Francesco Facchinetti e la moglie, Wilma Faissol.

Coronavirus, Alessia Marcuzzi: il messaggio

Con un video postato sui social Alessia Marcuzzi ha dichiarato di voler mandare un abbraccio “virtuale” a tutte le persone a cui vuole bene e che in questo momento, a causa dell’emergenza Coronavirus, sentirebbe più lontane per via della quarantena imposta dal Governo. “In questo momento in cui dobbiamo rimanere a casa (…) Quindi mi è venuta in mente una cosa: perché non facciamo dei video in cui possiamo in qualche modo abbracciare virtualmente tutte le persone che ci mancano e a cui vogliamo molto bene?”, ha spiegato la conduttrice nel suo video.

Alessia Marcuzzi ha condiviso alcune foto dei suoi “abbracci virtuali” alle persone cui terrebbe di più: la figlia Mia Facchinetti e suo padre Francesco, il figlio Tommaso Inzaghi, la mamma, il papà, il marito Paolo Calabresi Marconi, la nonna, le amiche di una vita e non solo. In tanti tra i fan si sono commossi per il gesto amorevole fatto dalla conduttrice via social.