Coronavirus, Alibaba mette a punto un test con un’accuratezza del 96%

Coronavirus, in arrivo test di Alibaba

Il colosso tecnologico cinese Alibaba ha recentemente sviluppato un sistema di IA che consente di effettuare un test per diagnosticare il Coronavirus che vanta un’accuratezza del 96%. Alibaba Group è una multinazionale cinese privata con sede ad Hangzhou. L’azienda è composta da una serie di società attive nel campo del commercio elettronico: mercato online, piattaforme di pagamento e compravendita, motori di ricerca per lo shopping e servizi per il cloud computing.

Coronavirus, come funziona il test di Alibaba

Alibaba afferma di aver aver collaudato un nuovo sistema che è in grado di rilevare il Coronavirus nelle scansioni TC del petto. Il nuovo sistema dovrebbe avere un’accuratezza del 96%. Inoltre, per completare i test, ci vorrebbe veramente poco tempo. Basterebbero infatti appena 20 secondi perché l’intelligenza artificiale rilevi se le persone sono effettivamente affette da Coronavirus.

Il vicepresidente e direttore generale della strategia della divisione Smart City, Geoff Kau, ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma: “Sin dal suo lancio, il sistema intelligente di lettura delle immagini ha fornito servizi a oltre 1.500 istituti medici. Più di 5.000 pazienti hanno ricevuto gratuitamente servizi intelligenti di lettura delle immagini. Il sistema può generare risultati di analisi intelligenti in circa 15 secondi, con un tasso di precisione superiore al 90%”.

L’offerta della concorrenza

Il sistema è stato già testato con successo negli ospedali cinesi in prima linea contro l’epidemia. Inoltre, almeno 100 strutture sanitarie cinesi stanno attualmente impiegando l’IA di Alibaba. La nuova intelligenza artificiale potrebbe però non essere l’unica arma contro l’epidemia. Un’organizzazione sanitaria rivale ad Alibaba, la Ping An, ha recentemente annunciato un sistema dal suono molto simile.