Coronavirus, Allasia: non smettiamo di donare sangue

Red/Nav

Roma, 13 mar. (askanews) - "Donare il sangue è sicuro, non c'è nessun rischio di contagio, i centri di raccolta sono protetti. L'emergenza Covid-19 sta mettendo in ginocchio i servizi trasfusionali, per questo faccio appello ai piemontesi affinché si rechino presso uno dei centri presenti sul territorio", ha dichiarato Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale del Piemonte.

"Donare è necessario perché c'è il rischio concreto che in questi giorni si blocchi l'attività chirurgica. Il sangue non si può creare artificialmente, per questo è essenziale un gesto di generosità e solidarietà affinché si riesca a garantire la continua disponibilità anche durante questo periodo di emergenza sanitaria - continua Allasia - La donazione è un'azione concreta verso gli altri, è compito delle istituzioni fare informazione affinché venga assicurato un numero sufficiente di donatori per consentire una continuità nell'attività ospedaliera. Donare il sangue è un gesto semplice e prezioso che può salvare molte vite".