Coronavirus, in Alto Adige sale a 244 il numero dei contagiati -2-

Cam

Roma, 16 mar. (askanews) - La gran parte dei pazienti ricoverati in terapia intensiva ha più di 60 anni. Contrariamente alle voci circolate, in Alto Adige non c'è alcun bambino in terapia intensiva. Sono attualmente 990 le persone in quarantena domestica. A Ortisei si è registrato il sesto decesso riconducibile al Coronavirus. Si tratta di una donna di 88 anni morta a causa di una polmonite. Ma ci sono anche cose positive da segnalare: il primo paziente altoatesino di cui si è avuta notizia è oggi considerato clinicamente guarito. È già stato dimesso e rimarrà in quarantena fino alla prossima settimana. Dopo un test di controllo finale, potrà riprendere la vita normale.

red/Rus