Coronavirus, altri 70 casi di contagio sulla Diamond Princess

coronavirus

Secondo quanto riporta il Ministero della Sanità giapponese, nelle ultime ore sarebbero stati scoperti altri 70 casi di contagio da Coronavirus a bordo della nave da crociera Diamond Princess, per un totale di 355.

Coronavirus: 70 nuovi casi sulla Diamond Princess

Sulla Diamond Princess, nave da crociera ferma in quarantena dal 5 febbraio al porto di Yokohama, i medici giapponesi continuano a monitorare la situazione, ma ogni giorno che passa viene aggiornato il conteggio dei casi di coronavirus. Secondo quanto riporta il Ministero della Sanità nipponica, nelle ultime ore i medici avrebbero registrato altri 70 casi di contagi da coronavirus, che sommati ai precenti ora conta 355 casi sulla nave. “Finora abbiamo condotto test su 1.219 persone: 355 sono risultate positive, tra cui 73 senza sintomi“, ha detto il ministro Katsunobu Kato sull’emittente pubblica Nhk. Sulla nave ci sono anche 35 italiani, ma nessuno di loro al momento ha accusato i sintomi del virus e non è stato dichiarato positivo.

Numeri spaventosi

Il numero di persone morte per il coronavirus è salito a 1669, tra cui un uomo in Francia. L’uomo è un cinese di 80 anni residente a Hubei, centro epidemico da cui è partito il virus. I numeri globali del contagio però continuano a rabbrividire: sono quasi 70mila i contagiati nel mondo, e quasi tutti in Cina. Sono ben 43 i contagiati in Europa, tra cui tre in Italia. Tra questi, qualche giorno rientrava anche Niccolò, il 17enne di Grado rientrato da Wuhan, che però è stato dichiarato negativo, ma per il momento lo studente rimane ricoverato per precauzione all’ospedale Spallanzani.