Coronavirus, analisi tamponi: si muovono i privati -2-

Red/Nav

Roma, 20 mar. (askanews) - I privati della sanità sono pronti a fare squadra con il pubblico nella battaglia al Coronavirus. Cerba HealthCare Italia, azienda del gruppo internazionale Cerba Healthcare, con i propri laboratori di analisi presenti in Piemonte e Lombardia si sta muovendo in queste ore per eseguire i test per individuare i casi di COVID-19 su richiesta delle autorità sanitarie.

"In un momento drammatico come questo aiutare il nostro sistema sanitario è la priorità e siamo pronti a fare la nostra parte - spiega il CEO di Cerba Healhcare Italia Stefano Massaro - In Francia il nostro gruppo sta già collaborando con il governo nazionale, qui siamo stati contattati dall'ATS di Milano e abbiamo presentato un progetto per operare efficacemente e in sicurezza".

Massaro stima che insieme ai maggiori player del settore, il comparto privato potrebbe mettere a disposizione 5.000 test al giorno, che si aggiungerebbero così ai 10.000 eseguiti dalla sanità pubblica. Il Ceo di Cerba HealthCare però sottolinea: "Non è pensabile, e basta considerare questi numeri per capirlo, fare uno screening di massa della popolazione in tempi utili. I test vanno fatti tempestivamente seguendo protocolli di priorità individuati dalle Autorità Sanitarie".

(Segue)