Coronavirus, Ance Catania: sospendere cantieri edili

(Segue)

Palermo, 19 mar. (askanews) - "Nonostante il ritardo nel contagio rispetto all'Italia di circa una settimana anche in Spagna, Francia e Belgio sono stati presi seri provvedimenti per supportare il settore delle costruzioni. A questi Paesi, presto, si aggiungerà anche la Germania, con la consapevolezza che è impossibile proseguire con i lavori in questa fase di emergenza". Lo ha detto il presidente dell'Ance Catania Giuseppe Piana.

"Dalla sospensione temporanea dei cantieri agli indennizzi per gli appaltatori (costi di manodopera, noleggio, assicurazione), queste misure sono necessarie per evitare e contenere la diffusione del virus - prosegue Piana - in una situazione di allarme e di crisi che trova riscontro nel deciso intervento della presidente della Commissione Europea: Ursula Von der Leyen ha assicurato infatti massima flessibilità sugli aiuti di Stato e maggiori garanzie e agevolazioni fiscali".