Coronavirus, anche in Belgio tutti a casa

webinfo@adnkronos.com

Anche il Belgio impone ai cittadini di rimanere a casa per contenere il contagio del coronavirus. Il confinamento, ha annunciato questa sera il governo, scatterà domani a mezzogiorno e durerà almeno fino al 5 aprile. 

Si potrà uscire solo per andare nei negozi di alimentari, le farmacie, in banca, la posta e fare il pieno di benzina. Si potrà andare a lavorare solo se è necessario. Sono autorizzate anche uscite per situazione di emergenza e per la cura di persone che ne hanno bisogno. E' possibile fare attività fisica all'aperto, ma rispettando la distanza di almeno 1,5 metri dagli altri. La polizia sarà incaricata di far rispettare strettamente le nuove misure.