Coronavirus, anche gli storici di Pio XII fuori dal Vaticano

Ska

Città del Vaticano, 6 mar. (askanews) - Appena aperti, già chiusi, ma questa volta per motivi sanitari. L'archivio segreto vaticano e gli altri archivi della Santa Sede, che ha recentemente aperto le porte agli studiosi di tutto il mondo il materiale relativo al pontificato di Pio XII, stanno chiudendo a causa del coronavirus. A darne notizia è uno dei più autorevoli storici già al lavoro, David Kertzer della Brown University, premio Pulitzer per i suoi studi sul drammatico frangente della Santa Sede nella seconda guerra mondiale (tra gli altri libri, "Il patto col diavolo"). "Espulso dagli archivi del Segretario di Stato vaticano questa mattina quando è stato drammaticamente annunciata la chiusura a causa del virus", racconta Kertzer su Twitter. "Ora nell'archivio apostolico vaticano, ma ci è stato appena consegnato l'annuncio che chiuderà dopo la giornata odierna. Nessuno sa quando riaprirà".