Coronavirus, Angelo Borelli: “1049 persone contagiate”

Coronavirus, parla Borelli

Sono 1049 le persone contagiate dal Coronavirus Covid-19 in Italia – ha dichiarato il capo dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, nel corso del bollettino delle ore 18 sulla diffusione del Coronavirus in Italia. “Di questi – ha aggiunto – il 52 per cento è in isolamento domiciliare, si tratta di persone senza sintomi o molto lievi. Le persone ricoverate con sintomi sono 401, il 38 per cento. Il 10 per cento, 105 persone, sono in terapia intensiva”.

Coronavirus, Borelli: “1049 persone contagiate”

Borelli poi ha affermato: “Abbiamo 4 guariti, è un dato positivo, sono della Liguria”. E ancora: “Ci sono 29 decessi e 50 guarigioni. Delle persone contagiate il 52 per cento è in isolamento domiciliare, perché hanno sintomi lievi o in via di guarigione”. Nella giornata di sabato 29 marzo “registriamo 8 nuovi decessi, 6 in Lombardia e 2 in Emilia-Romagna. Erano tutte persone adulte, anziane”. Per quanto riguarda il numero dei tamponi, “ne abbiamo fatti oltre 18.500”.

La maggior parte dei contagiati, continua, si trova in Lombardia. “Qui i contagiati sono 552. Mentre sono 189 in Veneto e 213 in Emilia Romagna”. “Prosegue l’attività di riscontro da parte dell’Istituto superiore di Sanità – spiega -. Voglio anche ricordare che la macchina di protezione civile sta facendo del suo meglio e sta gestendo con grande impegno la situazione. Sono impiegati circa 18.00 uomini tra militari e volontari. Circa la metà di questi sono completamente volontari. Sono stati anche impiegati oltre 200 mezzi”.

“Dal punto di vista operativo – continua – stiamo proseguendo in particolar modo per la ricerca delle mascherine. Noi le stiamo ricercando e le stiamo redistribuendo. Confidiamo nei prossimi giorni di poter incrementare il numero a nostra disposizione”. Infine: “Voglio consigliare di non intasare i numero di emergenza, che vanno chiamati solo in caso di necessità”.

I contagi regione per regione

Di seguito i casi accertati di Coronavirus nelle Regioni italiane: 615 Lombardia; 191 Veneto; 217 Emilia-Romagna; 42 Liguria; 11 Piemonte; 11 Toscana; 11 Marche; 4 Sicilia; 13 Campania; 6 Lazio; 3 Puglia; 2 Abruzzo; 1 Calabria; 1 Provincia autonoma di Bolzano.