Coronavirus: ansia e attacchi panico, a Roma 'pronto soccorso' psicologico

Coronavirus: ansia e attacchi panico, a Roma 'pronto soccorso' psicologico

Rom, 17 mar. (Adnkronos Salute) – Aiutare a gestire l'ansia, lo stress, la sensazione di isolamento, le paure e il panico conseguenziali al coronavirus. E' l'iniziativa degli psicologi di Roma. Sono 46 gli specialiti del Pronto soccorso psicologico Roma Est (www.pronto-soccorso-psicologico-roma.it) che ha attivato un servizio che fornisce sostegno psicologico e consigli utili ai cittadini che dovessero averne bisogno. Il servizio, contattabile 24 ore su 24, è offerto telefonicamente o via Skype ai numeri: 06.22796355 e 380.6883135.

"Ci viene richiesto in questi giorni di rispettare divieti, limitazioni e di sviluppare una sorta di resilienza di fronte ad un problema nuovo – spiega Debora Barrea, psicologa del Pronto soccorso psicologico Roma Est – Se andiamo a cercare indietro nella nostra memoria non riusciamo a trovare accadimenti simili. Forse possono venirci in mente dei racconti dei nostri nonni che evocano, ma soltanto a parole, le estreme difficoltà vissute. Non è affatto semplice e scontato trovare dentro di sé la strada giusta per affrontare l'emergenza e il cambiamento che ne consegue – aggiunge – E' facile che la nostra mente vada in tilt e che, di conseguenza, si abbassino anche le nostre difese immunitarie".

"Ai tempi del Coronavirus qualsiasi persona aspira probabilmente a 'funzionare meglio'. Tutti stiamo infatti vivendo una difficoltà emotiva legata ai cambiamenti imposti dalle restrizioni attuali – chiarisce Gianni Lanari, psicoterapeuta responsabile del Pronto soccorso Psicologico Roma Est – Attraverso il servizio che offriamo è possibile iniziare ad intervenire sui pensieri automatici negativi, sulle convinzioni fallaci, sugli schemi disfunzionali, al fine di regolare in maniera corretta le emozioni e raggiungere una maggiore serenità".