Coronavirus, Anzaldi (Iv): "Nessun cambio palinsesti Rai"

Pol/Vlm

Roma, 10 mar. (askanews) - "Non c'è stato nessun cambio dei palinsesti Rai per i bambini e i ragazzi costretti a casa dalla chiusura delle scuole: gli annunci sono stati una presa in giro, basta fare zapping a qualsiasi ora su Rai1, Rai2 e Rai3 per sentir parlare a reti unificate sempre e solo di coronavirus. Viva la Rai. L'amministratore delegato Salini che dice? Perché non fa nulla dopo i tanti appelli ricevuti, anche dal governo?". Lo scrive su Facebook il deputato di Italia Viva e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

"E il discorso si può allargare - prosegue Anzaldi - a tutti i telespettatori: è giusto che chi vuole vedere qualcosa di diverso dalle cronache del virus debba obbligatoriamente rivolgersi alle tv commerciali o, se può, alle piattaforme a pagamento come Netflix, Sky, Prime Video? Allora a che serve pagare il canone?".