Coronavirus, app Immuni, Abruzzo: leale collaborazione

Red/Mos

Roma, 2 giu. (askanews) - "Abbiamo dato la disponibilit della Regione alla sperimentazione di Immuni, nello spirito di leale collaborazione istituzionale che deve ispirare i rapporti tra i vari livelli dello Stato, tanto pi in una situazione di emergenza". Lo ha affermato il Presidente della Giunta regionale dell'Abruzzo Marco Marsilio.

"Come concordato con i ministri Speranza, Pisano e Boccia, abbiamo atteso il rilascio del parere ufficiale del Garante per la protezione dei dati personali, al fine di tutelare fino in fondo i diritti dei cittadini. Nel frattempo gli uffici competenti per la Prevenzione sanitaria e i Sistemi informatici hanno messo a punto l'interfacciamento delle relative piattaforme. Mi auguro che la sperimentazione vada a buon fine e che questo strumento possa dimostrarsi efficace, anche se forte il timore che il ritardo con cui si sta partendo e le tante incertezze sul suo funzionamento possano ostacolarne l'avvio e pregiudicarne l'efficacia. L'Abruzzo - ha concluso Marsilio - non si tira indietro e anzi si dimostra una volta di pi in prima fila nella lotta al coronavirus", ha aggiunto il presidente.