Coronavirus, Argentina pensa a 10 gg di quarantena nazionale

Ihr

Roma, 15 mar. (askanews) - L'Argentina sta vagliando una quarantena nazionale di 10 giorni. Lo ha dichiarato il presidente Alberto Fernandez in un'intervista radiofonica."Tutto ciò che può essere fatto per impedire alle persone di circolare, meglio farlo", ha detto il presidente. "Se riusciamo a stare a casa, restiamoci". Questa sera è previsto un annuncio ufficiale che potrebbe includere l'ordine generale di quarantena e la sospensione delle lezioni.

I casi accertati di coronavirus hanno raggiunto quota 45, dopo che le autorità hanno annunciato 11 nuovi casi ieri fra cui un bambino di quattro anni e un uomo recentemente tornato dal Regno Unito. Finora sono morte due persone.

L'Argentina ha chiuso le sue principali attrazioni turistiche naturali, tra cui le cascate dell'Iguazú che attirano circa 5.000 visitatori giornalieri in questo periodo dell'anno.

La scorsa settimana l'Argentina ha sospeso tutti i voli da Stati Uniti, Regno Unito, Europa, Iran, Corea del Sud, Giappone e Cina e sono stati effettuati controlli di polizia negli hotel e nelle case dei nuovi arrivati ​​per assicurarsi che obbediscano al periodo di quarantena di due settimane obbligatorio dal governo.