Coronavirus, arriva CovidGuard: App che mappa gli spostamenti

Ssa

Roma, 24 mar. (askanews) - Gratuita, leggera e che non lede la privacy ma mappa gli spostamenti della popolazione: arriva CovidGuard, la app per scongiurare comportamenti scorretti e limitare la circolazione delle persone che possono aumentare la diffusione del virus.

Come funziona? Covidguard, una volta scaricata sul telefonino, mappa tutti gli spostamenti delle persone per un tempo x, quindi anche nel passato. Se fermato un individuo dovrebbe mostrare il telefono e solo allora i suoi movimenti di circolazione sarebbero visibili tramite la app. Quindi non ci sarebbe problema di privacy perché la app che si attiva con QRcode può essere aperta solo dalle forze dell'ordine durante un controllo richiesto. Inoltre, i dati registrati da CovidGuard restano sul dispositivo del proprietario, inalterabili e inaccessibili anche a lui stesso. I dati sulle posizioni dei cittadini non sarebbero accessibili se non in fase di "controllo in strada", la loro attendibilità e sicurezza sarebbe garantita da strumenti crittografici di firma digitale.

Una volta passata l'emergenza del virus la app potrebbe essere disinstallata e tutti i dati sarebbero automaticamente cancellati. La App è stata ideata dalla società Defcon12 , gli esperti di sicurezza digitale spiegano perché l'hanno pensata: "Abbiamo deciso di creare questo documento perchè la situazione è molto seria e perchè lavorando da 20 anni sul software per l'Autorità Giudiziaria, conosciamo bene la tipologia di problematica, siamo italiani ed abbiamo figli, amici, nonni e parenti in Italia".