Coronavirus, arriva in Italia la variante Delta plus: dove è stata scoperta

·1 minuto per la lettura
Covid-19 e variante Delta plus
Covid-19 e variante Delta plus

La nuova variante Delta plus del Covid-19 circola anche in Italia. Si tratta della AY.4.2 con numeri attualmente ristretti nel Paese ma comunque presente anche in Israele, Regno Unito e Stati Uniti. La notizia è stata confermata dall’agenzia stampa Adnkronos.

Covid-19 e la variante Delta plus in Italia, le parole di Brusaferro (Iss)

Si registrano casi di Covid-19 della variante Delta plus in Austria, Danimarca, Germania, Moldavia e Russia. Sulla questione ha parlato anche Silvio Brusaferro, attuale presidente dell’Istituto superiore di sanità, che ha commentato i nuovi dati sul Coronavirus. “Sulla nuova variante Delta plus ci sono al momento in Italia numeri di sequenze limitati, presenti in molte Regioni. Tutto il sistema è in questo momento allertato. Sono stati fatti 86 sequenziamenti al 19 ottobre e sono distribuiti un po’ in tutte le Regioni”, commenta Brusaferro.

Covid-19 e la variante Delta plus in Italia, il commento di un altro esperto

Sulla questione ha parlato anche Arnaldo Caruso, presidente della Società italiana di virologia. “A Brescia addirittura ne abbiamo visti 2 casi in una survey condotta a fine agosto, e molto probabilmente siamo stati i primi a individuarla“, ha dichiarato l’esperto all’Adnkronos Salute.

Covid-19 e la variante Delta plus in Italia, le regioni a rischio

La Protezione civile ha parlato di un rischio epidemiologico moderato per quattro regioni. Si tratta di Abruzzo, Campania, Friuli Venezia Giulia e Piemonte nelle quali sono stati registrati alcuni casi di Covid-19 e nello specifico della variante Delta plus.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli