Coronavirus, Ascani: ragazzi non perderanno anno scolastico o diploma

Pol/Vep

Roma, 6 mar. (askanews) - "I ragazzi non perderanno l'anno scolastico e chi è all'ultimo anno potrà prendere il diploma". Lo ha detto Anna Ascani, vice ministro dell'Istruzione, ad Agorà su Rai Tre.

"Voglio ringraziare e complimentarmi con i dirigenti, i docenti e il personale tutto che in questi giorni di sospensione delle attività didattiche o di chiusura stanno dimostrando una straordinaria capacità di mettersi in gioco e che continuano a fare comunità sperimentando, spesso per la prima volta, la didattica a distanza" ha aggiunto in una nota. "Per dimostrare loro la mia vicinanza, anche simbolica, ogni giorno, a partire da oggi e fino a quando non si riapriranno le scuole, farò un breve collegamento con alcuni istituti che, da Nord a Sud, cercano di continuare a garantire una formazione di qualità, seppur con modalità didattiche alternative, agli studenti. Perché il centro della scuola sono e devono essere loro, gli studenti".

"Il primo appuntamento è questa mattina alle 11.45 con il Liceo 'De Sanctis-Galilei' di Manduria. Lunedì incontrerò 'virtualmente' i ragazzi dell'Istituto superiore Telesi@ di Telese Terme (BN), martedì gli studenti dell'Istituto superiore Duni-Levi di Matera e poi continuerò a incontrare altre scuole e altre comunità, tutte impegnate a garantire il diritto all'istruzione ai nostri ragazzi. La comunità scolastica sta dando una prova di maturità e di dedizione che ci dimostra quanto la scuola sia a tutti gli effetti una delle più importanti, se non la più importante, istituzione del nostro Paese. Spero che questa emergenza serva a diffondere in tutti i cittadini la piena consapevolezza del ruolo cruciale dell'educazione", ha concluso Ascani.