Coronavirus, Astuti (Pd): inqualificabile il sindaco di Saronno

fcz

Milano, 26 feb. (askanews) - "Il comportamento del sindaco Alessandro Fagioli è inqualificabile. Fare allarmismo con il pallottoliere è proprio il contrario di ciò che un rappresentante delle istituzioni dovrebbe fare. Parlare di 1200 possibili decessi per coronavirus a Saronno è semplicemente una follia". Così il consigliere regionale del Pd, Samuele Astuti, commenta l'ordinanza del Comune di Saronno in cui il sindaco leghista Alessandro Fagioli paventa il possibile decesso del 3% della popolazione della città, pari a 1.200 persone, provocato dal Coronavirus. "Fagioli - prosegue il consigliere regionale dem - smentisca immediatamente e dia alla popolazione una comunicazione corretta, suffragata da dati scientifici e non dal chiacchiericcio acchiappa-like dei social network. Un plauso va dato invece ai tanti sindaci che si stanno facendo in quattro per applicare con coscienza le direttive della Regione e del governo, non sempre chiarissime e univoche".