Coronavirus, Atac: avviato fondo solidarietà fino a 4000 dipendenti

Red/Gtu

Roma, 20 mar. (askanews) - "Atac ha avviato l'iter per l'attivazione del Fondo bilaterale di solidarietà per il Trasporto Pubblico per far fronte alla situazione straordinaria determinata dall'emergenza sanitaria Covid-19, che ha provocato una consistente riduzione del numero dei passeggeri e del servizio erogato, con effetti rilevanti sulla capacità produttiva e reddituale dell'azienda", lo rende noto l'azienda capitolina del trasporto pubblico spiegando che la richiesta di accesso al Fondo, della quale "sono state informate le organizzazioni sindacali", potrà coinvolgere fino a 4.000 lavoratori, "salvo intervengano ulteriori e più stringenti provvedimenti che possano determinare effetti sul servizio pubblico di trasporto".

L'entità della riduzione oraria, per i lavoratori coinvolti - riferisce Atac - potrà variare da 7 a 39 ore, per una durata presunta di 9 settimane a partire dal 23 marzo prossimo.