Coronavirus, aumentano i casi di positività in Gran Bretagna

·2 minuto per la lettura
Regno Unito
Regno Unito

Nel Regno Unito, i casi di positività al coronavirus aumentano in modo sempre più considerevole e costante e hanno portato il Paese a raggiungere un nuovo, drammatico picco di contagi. I dati emersi nelle ultime 24 ore, infatti, segnano un nuovo record rispetto alle cifre emerse nel mese di gennaio 2021.

Covid, Regno Unito: nuovo picco di 48.553 contagi nel Paese

Nel corso delle ultime 24 ore, il Regno Unito ha registrato un nuovo picco di contagi, osservando cifre che hanno superato i valori che hanno caratterizzato il mese di gennaio 2021.

Sulla base dei dati raccolti e forniti dal Governo britannico, l’ultimo bilancio relativo alla diffusione del SARS-CoV-2 in Gran Bretagna riporta l’individuazione di 48.553 nuovi casi di positività al virus. La notizia, che attesta un nuovo record della Nazione, è stata comunicata dall’esecutivo guidato da Boris Johnson attraverso il sito ufficiale del governo Gov.Uk.

Intanto, è stata confermata anche la dilagante diffusione della variante Delta, nota anche come variante indiana, che è la causa del 99% dei nuovi casi di positività al Covid recentemente riscontrati nel Regno Unito.

Covid, Regno Unito: nuovo picco di contagi e campagna vaccinale

Nonostante il progressivo e costante aumento dei contagi, i ricoveri dei soggetti positivi al Covid appaiono considerevolmente contenuti se confrontati con i casi di positività recentemente emersi. Un simile dato è certamente da attribuire al successo della campagna vaccinale attuata, a partire da dicembre 2020, nel Paese.

Con la risalita della curva dei contagi, inoltre, il governo britannico ha deciso di dare una nuova spinta alla somministrazione dei vaccini. Le dosi distribuite, infatti, si stanno avvicinando agli 80 milioni di inoculazioni. In questo contesto, la popolazione over 18 che ha ricevuto entrambe le dosi di vaccino corrisponde al 65,3% dei cittadini mentre la prima dose è stata inoculata a circa l’87% dei residenti.

Covid, Regno Unito: nuovo picco di contagi e decessi

Su 48.553 contagi, poi, oltre alla diminuzione delle nuove ospedalizzazioni, anche il numero di morti giornaliere resta contenuto. Nelle ultime 24 ore, il dato relativo ai decessi causati da SARS-CoV-2, si è attestato su 63 nuove vittime. La cifra, seppur discretamente bassa, si configura comunque come il più alto aumento giornaliero dallo scorso 26 marzo.

Il bilancio delle vittime totali del Covid nel Regno Unito, infine, corrisponde a 128.593 morti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli