Coronavirus, aumentano i positivi tra gli infermieri

·1 minuto per la lettura
Boom contagi di medici e infermieri, verso Cdm su obbligo terza dose
Boom contagi di medici e infermieri, verso Cdm su obbligo terza dose

Torna a salire il numero di positivi da Covid, in particolar modo tra gli operatori sanitari. Tuttavia, grazie alle vaccinazioni, il numero di decessi e di casi gravi è crollato: questo è quello che spiega la Fnopi.

“Questo conferma ancora una volta l’efficacia dei vaccini e l’importanza di procedere urgentemente con le terze dosi in considerazione del calo della forza protettiva contro il virus nel tempo”.

Boom di contagi tra medici e infermieri: +192% in due mesi

Stando a quanto riferisce la Federazione degli infermieri sono circa 90 gli infermieri impegnati in corsia deceduti dall’inizio della pandemia ad oggi. La buona notizia è che sembra che questo dato si sia bloccato all’inizio del 2021, grazie non solo all’avvio della campagna vaccinale anti-Covid tra gli operatori sanitari, bensì anche grazie alla sospensione degli infermieri no vax. Gli infermieri non vaccinati, infatti, restano intorno ai 3.800, pari allo 0,85% degli infermieri totali.

Boom di contagi tra medici e infermieri: sale la preocupazione nel Nursing Up

Nonostante ciò, sale la preoccupazione per il boom dei contagi, come lo stesso presidente del Nursing Up, Antonio De Palma conferma:

“Viaggiamo alla media di 90 professionisti della salute che si stanno ammalando ogni giorno. In Campania, Lombardia e Piemonte sono ripresi in modo preoccupante. In particolare in Campania si è toccato il picco di 20 ricoveri per Covid in più al giorno”.

Boom contagi di medici e infermieri, verso Cdm su obbligo terza dose

Nel frattempo, dovrebbe andare in Consiglio dei ministri questa settimana l’obbligo della terza dose per il vaccino anti Covid ai sanitari. La proposta è già stata avanzata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la cabina di regia tra Mario Draghi e i capidelegazione dei partiti di maggioranza, avuta luogo la scorsa settimana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli