Coronavirus, in Australia gruppo più contagiato sono i 20enni

Dmo

Roma, 31 mar. (askanews) - La fascia di età più colpita per numero di contagi da coronavirus in Australia è quella dei 20enni, secondo il dipartimento della Salute del Paese.

Si tratta del gruppo che viaggia di più e che partecipa a più eventi, secondo gli esperti, quindi è più esposto. L'11,3% dei casi confermati comprende i giovani tra i 25 e i 29 anni. Segue con il 9,5% dei contagiati la fascia da 60 a 65 anni e poi con il 9,3% tra i 20 e i 25.

Per la popolazione sopra gli 80 anni la percentuale è del 2,7% per i contagi ma balza al 47% nel bilancio dei decessi.