Coronavirus, Austria: stop a voli da Milano-Bologna

Rea

Roma, 6 mar. (askanews) - Controlli sanitari al confine con l'Italia e stop ai voli provenienti dagli aeroporti di Milano e Bologna, così come da aree della Cina, dell'Iran e della Corea del Sud. Sono le misure annunciate dal cancelliere austriaco Sebastian Kurz in una conferenza stampa, che saranno in vigore per due settimane, quando saranno nuovamente valutate.

I contagi rilevati in Austria sono attualmente 63, ha spiegato Kurz secondo quanto riportato dalla stampa austriaca, annunciando "controlli sanitari selettivi" ai valichi di frontiera, in collaborazione tra la polizia e le squadre sanitarie per misurare la temperatura. Duplice l'obiettivo, ha affermato Kurz: da un lato aiutare a rilevare le persone contagiate, dall'altro ridurre il traffico transfrontaliero.