Coronavirus: avviata sanificazione Consiglio regionale Fvg

Fdm

Trieste, 6 mar. (askanews) - Sono state avviate oggi a Trieste le operazioni di sanificazione dell'intero palazzo del Consiglio regionale sito in piazza Oberdan 5, procedimento resosi necessario dopo che lo scorso 4 marzo il consigliere Igor Gabrovec, che aveva preso parte ai lavori d'Aula nella mattinata, è risultato positivo al Coronavirus. Oggi e domani l'Emiciclo, le aree antistanti, gli ascensori e l'intero piano in cui si trova l'ufficio del consigliere saranno disinfettati con prodotti a forte base di cloro da parte di una ditta specializzata. Mentre le altre sedi consiliari continuano a restare operative, l'edificio principale sarà nuovamente accessibile da lunedì prossimo, 9 marzo, ma non senza alcune limitazioni. Per quanto riguarda gli uffici aperti al pubblico, infatti, permane la chiusura anche per tutta la prossima settimana della biblioteca Paladin e degli sportelli Corecom di Trieste, Udine e Pordenone, in attesa della predisposizione di adeguate misure di protezione degli addetti che hanno contatti ravvicinati con il personale esterno. Come rende noto lo stesso presidente del Cr Fvg, Piero Mauro Zanin, coloro che accederanno alle sedi consiliari potranno farlo solo previa igienizzazione delle mani utilizzando gli appositi dispenser in dotazione presso le portinerie. Per gli uffici di Trieste, inoltre, i visitatori potranno entrare solo previa rilevazione della temperatura corporea, che avverrà mediante uno scanner termico presente nell'atrio di piazza Oberdan 6. In via precauzionale, anche i consiglieri e gli assessori regionali saranno invitati a farsi rilevare preventivamente la temperatura corporea rivolgendosi al personale di guardiania, misurazione a cui, se lo desiderano, potranno sottoporsi anche i dipendenti.