Coronavirus, Azzolina: la scuola non si ferma

Red/Cro/Bla

Roma, 5 mar. (askanews) - "La scuola non si ferma". Lo scrive su Facebook la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina sottolineando che "tenere chiuse le scuole nella zona rossa e sospendere l'attività didattica nel resto del Paese è una misura precauzionale, coerente con le altre azioni già messe in campo dal governo, e confortata dalle massime autorità sanitarie, che lo hanno ribadito anche in queste ore".

"Sapete che è stata una decisione molto sofferta. Ma forse avrete sentito anche di misure analoghe alle nostre adottate in altri Paesi del mondo. Non dobbiamo essere spaventati. È il momento di restare uniti, e di fare ognuno la propria parte. Per tutta la comunità scolastica si è aperta una fase molto impegnativa. Per i docenti, per tutto il personale scolastico, per gli studenti che sono il cuore della nostra attività e, naturalmente, per le famiglie", aggiunge la ministra.

(Segue)