Coronavirus: Baglioni (Cattolica), 'per aiutare economia ricorrere a Mes riducendo condizioni' (2)

Coronavirus: Baglioni (Cattolica), 'per aiutare economia ricorrere a Mes riducendo condizioni' (2)

(Adnkronos) – Lo svantaggio però è che attualmente i prestiti del Mes sono sottoposti a condizionalità, sul modello della Grecia, che ora "non sono accettabili. La cosa ora più facile politicamente è alleggerire la condizionalità dei prestiti del Mes, facendo che sia limitata solo all'utilizzo dei fondi prestati, cioè che ci possa essere un controllo del Mes o della Commissione che questi soldi siano veramente utilizzati per l'emergenza sanitaria ed economica legata al coronavirus", sottolinea l'economista.

Politicamente ancora più scivolosi sono gli eurobond, l'emissione di titoli di debito comuni per finanziare investimenti a livello comunitario di cui risponderebbero i Paesi in solido. "Tecnicamente sarebbe fattibile -spiega Baglioni- ma il problema è politico. Anche se venisse fatta come una cosa una tantum si spezzerebbe un tabù e molti Paesi chiederebbero di andare avanti con questo strumento".

Un'altra alternativa, aggiunge, "è potenziare il bilancio europeo, che è gestito dalla Commissione europea, e prevedere interventi di politica fiscale, come investimenti nella sanità o nei sussidi di disoccupazione". A quel punto, però, sarebbe il bilancio europeo a farsene carico, perché se toccasse ai bilanci nazionali, "ci sarebbe un problema di sostenibilità del debito".