Coronavirus, Bagnai: ricorso a Mes irresponsabile, Conte riferisca

Rea

Roma, 18 mar. (askanews) - "E' da irresponsabili evocare il ricorso al Mes. Il Mes serve per i Paesi che non hanno accesso al mercato, ma l'Italia ha ancora accesso al mercato, sempre che la si smetta con questa comunicazione irresponsabile. Anche perché nel Mes una volta che ci si entra, si viene sottoposti a un programma. Una lista della spesa che fanno Fmi, Bce e Commissioni di cose che devi fare a casa tua: significa addio quota 100, Iva al 25%. Sarebbe un'aggressione". Lo ha detto il senatore della Lega Alberto Bagnai, in conferenza stampa, annunciando che chiederà in conferenza dei capigruppo di convocare il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in Aula, per riferire sull'eentuale accesso ai meccanismi di stabilità europei.

Bagnai afferma: "Anche dalla maggioranza si stanno discostando da questa ipotesi, e dunque il Governo è fuori da qualsiasi circuito democratico: va in giro per l'Europa a prendere impegni in base ai quali poi verranno a frugare nelle tasche degli italiani. C'è anche una versione che dice che siano stati i paesi del Nord a mettere in campo questa proposta, il gatto e la volpe, Francia e Germania. Vogliamo chiarezza su questo, chiediamo che ci siano delle comunicazioni del premier Conte".