Coronavirus: Bassetti, 'diciamo anche cose positive, infezione oggi è diversa'

Coronavirus: Bassetti, 'diciamo anche cose positive, infezione oggi è diversa'

Milano, 7 giu. (Adnkronos) – "Oggi ci sono indicatori che non mentono. Bisogna anche dire cose positive alle persone: oggi questa infezione è diversa da quella che era prima, e la circolazione del virus è infinitamente più basta. Ci sarà una seconda ondata? Nessuno può saperlo, ma sono certo che il nostro sistema sarà in grado di affrontarla. Abbiamo farmaci, protocolli, il mondo si sta muovendo oltre il covid, l'Italia è ancora ferma". A dirlo a 'Non è l'Arena' è Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova e componente della task force Covid della Regione Liguria. Qui, ci sono ad esempio, cinque persone covid positive in terapia intensiva, riferisce il medico. "Penso che Liguria e Lombardia abbiamo numeri sotto controllo".